Venerdì 22 giugno alle ore 20.00

Michelangelo Zizzi

presenta

I milioni di luoghi

(Lieto Colle)
raccolta di poesie di

Carla Saracino

suoni di Sara De Giorgi

Venerdì 22 giugno alle ore 20.00, presso il Fondo Verri, Michelangelo Zizzi presenta “I milioni di luoghi” (Lieto Colle) raccolta di poesie di Carla Saracino, i suoni della serata saranno a cura di Sara De Giorgi.

C’è una finestra aperta su di un cielo azzurro, in copertina, un fregio di quelli che fittamente scrivono la nostra pietra lo contorna, denso ed essenziale come la scrittura che il libro contiene.
Sospesa nel tempo, lieve e in cerca di una vita che non assomiglia a questa nostra, della consuetudine, “incastro di un ritmo indisciplinato, sottile, lungo a capirsi”, “il cui punto di inizio e di fine è ordinato fuori”: questa è la poesia. Il dono dell’interrogazione che inventa suoni con le parole e apre, sfonda, il senso, ogni significazione, in un “oltre” generativo, sempre in-cinta.
Carla Saracino è nata a Mareggio nel 1980, questa con Lieto Colle è la sua opera prima. Sue poesie sono apparse su Lo Specchio de la Stampa e L’immaginazione (Manni). E’ presente con sue sillogi in Poeti Circuì (Poiesis), Tabula rasa (Besa), Da Napoli, verso… (Kairòs).

 

[musicaos][interventi][diario][critica][traduzioni][contatti][commenti][ricerca nel sito]

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Musicaos.it dal 2 gennaio del 2004 è una rivista elettronica autofinanziata
che può essere sostenuta gratuitamente dai suoi lettori e collaboratori cliccando nei link che compaiono qui