Davide Nota

Festival della poesia italiana contro la guerra ed.2005


Cari amici, dopo mesi di fatiche e delusioni, siamo riusciti ad averla vinta: il
Festival della Poesia italiana contro la guerra si svolgerà presso la Sala Kursaal di Grottammare (AP) il giorno Sabato 11 febbraio 2006.

Inizieremo la mattina, con il dibattito e la stesura di un documento - o lettera aperta sottoscritta da tutti i partecipanti - da inviare alla stampa.

L'intero pomeriggio, autogestito, sarà dedicato alle letture, alle esposizioni, alle videoproiezioni (videopoemi, cortometraggi) o ai liberi interventi (estetici, poetici, politici) dei partecipanti: il microfono sarà sostanzialmente libero, pur basandoci su una scaletta morbida. Potrete leggere i vostri testi, presentare le vostre iniziative culturali (riviste, associazioni), intervenire al dibattito.

La sera saliranno sul palco i dieci ospiti (sei importanti poeti e quattro uomini di cultura, teatro e cinema) presentati dall'assessore alla cultura di Grottammare, il poeta Enrico Piergallini. Il microfono sarà chiaramente a disposizione di chiunque vorrà intervenire al dibattito. Si parlerà di poesia e di impegno del soggetto nella storia, di critica poetica e politica, di una rinnovata ed esplosiva linea incivile.

Siete tutti invitati (senza alcuna discriminazione di età o di appartenenza, o tantomeno di poetica) a partecipare: più saremo più sarà intenso e fecondo il dibattito. Incontriamoci, conosciamoci, abbracciamoci, parliamo, facciamo: impegnamoci, assieme: ricostituiamo l'alleanza dei poeti e degli artisti con gli intellettuali e con il mondo reale: contro la guerra, e contro il terrorismo: per una cultura dell'apertura e dell'accoglienza, nell'amore della tradizione. Ecco cosa i poeti POSSONO dare e dire oggi all'interno del dibattito politico sulla cultura e identità europea. Parliamone, ognuno a suo modo.
Siete tutti invitati.

Si prega di comunicare IL PRIMA POSSIBILE attraverso e-mail (dadodidi@libero.it) la vostra adesione, il vostro nome e cognome e il tipo di intervento che avete intenzione di fare (lettura poetica, intervento critico o politico), in modo che si possa iniziare a prefigurare una scaletta.

 
[musicaos][interventi][diario][critica][traduzioni][contatti][commenti][ricerca nel sito]