Vorrei incontrarti, di Gianluca Costantini - Ed. Fernandel

Big Sur Art Show Case &
Officine Culturali Ergot
presentano

Vorrei incontrarti
tavole illustrate di Gianluca Costantini
dal romanzo autobiografico su musica di Alan Sorrenti
Ed. Fernandel

dal 22 al 4 agosto 2005


nell'ambito di "La galleria sul mare"
LITOS Litoranea S. Isidoro - Porto Selvaggio

domenica 24 luglio, ore 21.30
presentazione del libro alla presenza dell¹autore

Dopo le illustrazioni di Vincenzo Zichella, 'Sursum Corda', e la fotofiaba 'La fata del Mare' di Manuela Cavallo e Eliana Forcignanò, c'è un nuovo approdo di immagini e narrazioni sulla costa di Porto Selvaggio. La galleria sul mare del Litos ospiterà dal 22 luglio al 4 agosto il terzo appuntamento con l'Art Showcase di Big Sur. Protagonisti Gianluca Costantini e le tavole illustrate tratte dal suo libro 'Vorrei Incontrarti' Romanzo autobiografico su musica di Alan Sorrenti edito da Fernandel.

Domenica 24 luglio verrà presentato il libro alla presenza dell'autore.

L'Art Showcase, progetto del laboratorio di comunicazione Big Sur, nasce dal desiderio di Œportare fuori''quelle esperienze maturate dentro e intorno alle attività dell'atelier, per condividerle e diffonderle utilizzando spazi espositivi inusuali.

Da giugno la Galleria sul mare del Litos ospita una rassegna dedicata al mondo della grafica, dell'illustrazione e della fotografia. Da una parte, esposizioni, incontri e presentazioni di libri e di artisti salentini; dall'altra il mare di Porto Selvaggio, una delle zone più suggestive della costa salentina.

Vorrei Incontrarti, il romanzo disegnato da Costantini da cui sono tratte le tavole in mostra, è un racconto a metà tra il monologo di Mrs Dalloway e il racconto illustrato, dove le immagini costituiscono la struttura per un morbido flusso di coscienza. L¹autore racconta dieci anni della sua vita in cui abitano l¹amore, il desiderio, il conflitto generazionale, il viaggio e la provincia. Non dieci anni qualunque ma il delicato passaggio dall¹adolescenza alla vita adulta, quella "linea d¹ombra" che tanti romanzi di formazione hanno cercato di cogliere.

Gianluca Costantini è nato nel 1971, vive e lavora a Ravenna. Pubblica fumetti e illustrazione per riviste italiane e straniere, tra cui ricordiamo: "Blue", "AltervoxMagazine", "Tatoo Comix", "Rumore", "Il Nuovo Male", "Tribù Magazine d'Urto", "Comic Land", "Il Manifesto", "Rizzoli Libri", "Black Coat Press".
È direttore editoriale della rivista "inguineMAH!gazine", ha curato le esposizioni di Marjane Satrapi, Joe Sacco, Aleksandar Zograf e Max Andersson.
Legato al mondo dei comics underground, frequenta e fa incursioni anche nel mondo dell¹arte con l¹A maiuscola: presentato all'Artefiera di Bologna del 2002, ha esposto in moltissime gallerie e luoghi non deputati in Italia e all¹estero (Biennale dei Giovani artisti di Salonicco e Sarajevo - Saint Etienne in Francia - Ljubljana in Slovenia). Tutta la sua produzione è visibile su www.gianlucacostantini.com e www.politicalcomics.org

 

sabato 23 luglio
LA FABLE DI CINEMA DEL REALE

Info: Big Sur 0832.346903 (www.bigsur.it)
Litos: Costa Serra Cicora - Litoranea Porto Selvaggio/Sant'Isidoro (Nardò - Le)
Prenotazioni 347.9918928 - Info 346.0123374; www.litosportoselvaggio.it

 
[musicaos][interventi][diario][critica][traduzioni][contatti][commenti][ricerca nel sito]