Giovedì 22 marzo dalle ore 19.00

presso il Fondo Verri

Carlo Alberto Augieri
presenta la poesia di
Lino Angiuli

Giovedì 22 marzo dalle ore 19.00 presso il Fondo Verri, Carlo Alberto Augieri presenta la poesia di Lino Angiuli. L’occasione è data dall’uscita per Manni Editori degli studi sull’opera del poeta, nato a Valenzano nel 1946, “Dal basso verso l’alto” a cura di Daniele Maria Pegorari.

Un antologia critica, che accoglie una bellissima (ed ironica) autocronologia attraverso la quale Lino Angiuli racconta sé, la sua poesia e il suo favolare.

Lino è un funambolo della lingua, un acrobata, un giocoliere. L’accoglie intera mischiando il dialetto e le sue sonorità, fondendo antico e moderno in favore di atti che non si fermano alla scrittura, ri-scoprendo la qualità orale della parola poetica, la sua forza comunicativa, il suo germogliare nell’altro. Produrre contaminazioni tra alto e basso, come tra sacro e profano: questa la scommessa di Angiuli, che cerca nella nobile povertà del dialetto un luogo privilegiato di verifica.

 

[musicaos][interventi][diario][critica][traduzioni][contatti][commenti][ricerca nel sito]

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Musicaos.it dal 2 gennaio del 2004 è una rivista elettronica autofinanziata
che può essere sostenuta gratuitamente dai suoi lettori e collaboratori cliccando nei link che compaiono qui