Meridia Folk Fest

Dopo la serata di apertura con Mimmo Epifani e le musiche dei barbieri d’Italia ed Emanuele Licci con i canti della grecìa salentina, ritorna alle ore 21.30 di venerdì 11 febbraio nella antica sala del ristopub Golosoasi di p.zza Orsini a Mesagne “MERIDIA FOLKFEST, suoni e voci del meridione d’Italia”. Il secondo appuntamento della rassegna vedrà sul palco i Neilos, un gruppo di giovani e anziani suonatori tradizionali del cosentino ionico. Tra questi ci saranno anche il mandolinista Antonio Curzio e il chitarrista Antonio Bevacqua.
La stessa sera Francesco Lettere, giovane fotografo di S.Cesario di Lecce, presenterà “SHEQERE & L’ALBANIA”, un piccolo viaggio fotografico nei territori di Elbaisan.
Ingresso gratuito.

I prossimi appuntamenti di Meridia Folkfest sono:

venerdì 11 febbraio Neilos, voci e corde della sila greca

venerdì 25 febbraio Valentino Santagati, voce e lira calabrese del basso aspromonte
Annacinzia Villani, canti del basso salento

venerdì 4 marzo Cantori di Villa Castelli, voci e organetti della bassa murgia
F.lli Forestiero, le zampogne a chiave della val d’agri

Venerdì 11 marzo Mario Salvi, taranteria, concerto di tarantelle

Info: antonioesperti[]hotmail.com