Premio Oltrecosmo - II Edizione 2006

Premio Oltrecosmo - II Edizione 2006
Regolamento

1. Partecipazione al Premio
E' bandito il Premio Oltrecosmo - II Edizione 2006. La partecipazione al Premio è gratuita e aperta a tutti, esclusi i membri di giuria e gli organizzatori.

2. Oggetto del Premio
Sono ammessi alla partecipazione i racconti di fantascienza (non fantasy, horror o narrativa tradizionale) in lingua italiana, della lunghezza massima di 20.000 caratteri, spazi inclusi. I testi eccedenti tale lunghezza in misura ragionevole (max 2.000 caratteri aggiuntivi, spazi inclusi) saranno comunque ammessi al Premio.
Ogni partecipante potrà inviare un unico racconto. In caso di invio di ulteriori racconti da parte dello stesso autore, verrà considerato come partecipante il primo testo consegnato e i successivi saranno esclusi dalla partecipazione.

3. Invio del racconto e termine di consegna
Il racconto partecipante dovrà essere inviato all'indirizzo email racconti@oltrecosmo.org entro e non oltre il 30 settembre 2006. Verrà data conferma del ricevimento via email.
Il ritiro o la sostituzione del racconto inviato al Premio potrà avvenire entro e non oltre una settimana dal ricevimento della conferma da parte degli organizzatori.

4. Dati personali
All'interno del file col racconto inviato dovranno essere chiaramente indicati: titolo dell'opera, nome e cognome dell'autore, indirizzo email valido per il contatto, nonché inclusa una dichiarazione di paternità intellettuale e di autorizzazione al trattamento dei dati personali simile alla seguente: Contestualmente all'invio del racconto [inserire nome dell'opera], [inserire nome e cognome dell'autore] dichiara l'inedicità del testo, di esserne l'autore, di non averne ceduto a terzi i diritti di distribuzione o altri diritti legati al copyright e di poterne disporre in piena e assoluta libertà. L'autore autorizza inoltre il comitato organizzatore del Premio Oltrecosmo al trattamento dei propri dati personali, ai sensi del D.L.196/2003 e successive modifiche e integrazioni, limitatamente agli scopi del concorso in oggetto. Gli autori possono partecipare al Premio sotto pseudonimo a condizione che nel file di invio del racconto siano indicati con chiarezza anche il nome e cognome dell'autore, un indirizzo valido per il contatto e l'autorizzazione al trattamento dei dati personali, oltre allo pseudonimo. In caso contrario, il racconto sarà escluso dal Premio.

5. Formato di invio e formattazione del documento
Saranno accettati i file contenenti i racconti se inviati nel formato .odt (Open Document Text) che può essere letto e scritto da elaboratori di testi come OpenOffice.org Writer, contenuto nell'omonima Suite per l'ufficio, software libero e gratuito scaricabile da http://it.openoffice.org/. I vantaggi di utilizzare un software libero e un formato aperto sono molteplici. Per cominciare, la Suite OpenOffice.org può essere utilizzata su diversi sistemi operativi come GNU/Linux, Mac OS X e Microsoft Windows in modo da favorire l'interscambio dei documenti. In aggiunta, l'utilizzo di un formato aperto come Open Document Text non obbliga l'utente a rimanere legato a una determinata azienda produttrice di software per la sua lettura, poiché detto formato può essere adottato liberamente da qualsiasi produttore, in quanto le sue specifiche sono pubbliche. In alternativa è possibile inviare il file in formato Adobe .pdf (Portable Document Format), per una più precisa impaginazione del proprio testo, oppure in formato .rtf (Rich Text Format). La formattazione del racconto all'interno del file è ininfluente per il giudizio finale, ma si consiglia
di utilizzare la classica impaginazione di 60 caratteri per 30 righe su ogni pagina, in modo da facilitare la lettura del proprio lavoro.

6. Pregiuria
La pregiuria composta da:
Giuliano Pistolesi (Presidente di Pregiuria), scrittore
Claudio Asciuti, scrittore
Adalberto Cersosimo, scrittore
Nico Gallo, storico della fantascienza
Roberto Paura, critico di fantascienza
Giampietro Stocco, giornalista RAI e autore di fantascienza
Gianluca Turconi, autore di narrativa fantastica
provvederà, a proprio insindacabile giudizio, alla selezione dei racconti finalisti da sottoporre alla
Giuria per la scelta del Vincitore.
In caso di parità tra più racconti nelle votazioni dei singoli pregiurati, per determinare le opere
finaliste si provvederà a un ulteriore voto di spareggio, spettante al Presidente di Pregiuria.
Avvertenza: i testi contenenti incitazioni alla discriminazione razziale, sessuale, religiosa, alla
violenza o altri temi considerati illeciti a discrezione della Pregiuria, saranno esclusi dal Premio. I
partecipanti implicati saranno avvertiti via email.

7. Giuria
La Giuria composta da:
Giulio Cesare Giacobbe (Presidente di Giuria), saggista
Fabio Beccacini, scrittore
Milena Debenedetti, scrittrice
Lanfranco Fabriani, scrittore
Perla Pugi, editor e scrittrice
Ernesto Vegetti, saggista, esperto di fantascienza e responsabile del Catalogo SF, Fantasy e Horror
Selene Verri, giornalista
Alessandro Vietti, scrittore
Luca Zaffini, scrittore
provvederà, a proprio insindacabile giudizio, a stilare la graduatoria di merito finale tra i racconti
selezionati e a nominare il Vincitore del Premio, entro il mese di gennaio 2007

 
[musicaos][interventi][diario][critica][traduzioni][contatti][commenti][ricerca nel sito]